Definizione :L’Etica Associazione dei Vessati Italiani – Solidali no-profit è costituita ad iniziativa spontanea di Cittadini consapevoli di gravi ingiustizie che si prefiggono di unire le rispettive forze per conseguire una continua e diffusa presenza attiva sul territorio, onde concertare ed attuare ogni opportuna iniziativa per la salvaguardia dell’ interesse generale nei confronti dei potenti gruppi di interesse economico ed i loro comitati d’affari, per la difesa delle parti deboli contro i poteri forti e per la tutela degli utenti contro lo strapotere e gli abusi di banche e finanziarie, oltre che per avversare illegittime iniziative delle società di Riscossione Tributi di ogni ordine e grado e contrastare qualsiasi forma di vessazione, prevaricazione o iniquità, in qualunque modo ne si ravvisi l’incombenza .

Tra le Finalità che l’ ASSOC.NE VESS. ITAL. – SOLIDALI persegue, vi sono :tutelare– con ogni mezzo legittimo ed in modo particolare con il ricorso allo strumento della comunicazione, della formazione e della informazione giuridica, i diritti e gli interessi di cittadini, consumatori ed utenti dei servizi bancari, creditizi, finanziari, assicurativi, postali e sociali, e comunque gli interessi diffusi dei consumatori e degli utenti in genere di tutti i servizi privati e istituzionali, oltre che promuovendo l’attuazione di proposte legislative per contribuire ad eliminare le distorsioni del mercato determinate dalla commissione di abusi e da altre fattispecie di reati subiti da cittadini ed imprese, che si concretizzano in danno anche per l’erario e per la P.A. .

L’ASS.NE VE. IT. – SOLID. inoltre, si prefigge : di tutelare i diritti e gli interessi individuali e collettivi dei consumatori e degli utenti promovendo azioni giudiziarie o intervenendo in giudizi civili e penali, attraverso la costituzione di parte civile per il risarcimento del danno derivante dalla lesione di interessi collettivi concernenti le finalità generali perseguite; la vigilanza sulla corretta gestione del territorio da parte della Pubblica Amministrazione in materia di credito, assicurazioni e corretta riscossione tributi; iniziative a tutela degli utenti dei servizi finanziari e creditizi in genere, oltre che dei contribuenti, finalizzate anche alla prevenzione dell’usura, estorsioni e racket, in armonia con la Legge n.  108/96, Legge n. 44/99 e successive modificazioni, oltre che al conseguimento dei benefici per le vittime; il controllo e la tutela di un equilibrato rapporto tra l’erogazione dei servizi ed un razionale sviluppo della società improntato al rispetto e alla tutela della dignità della persona umana ed alla salvaguardia dell’interesse fondamentale dei diritti costituzionali e della sicurezza attuale e futura delle singole persone;

A tal fine L’Ass. V. /. – Sol. Assumerà ogni iniziativa opportuna per sensibilizzare e coinvolgere le istituzioni col ricorso a interpellanze parlamentari e la collaborazione sinergica con i ministeri e gli assessorati interessati, ed ove occorra, col ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo . in particolare, date le prerogative di specialità dello statuto delle regioni autonome più svantaggiate, I’ A.V. I. – S. si attiverà pubblicamente affinché venga istituita un Agenzia Regionale di Riscossione che attui la giusta esazione statale non vessatoria.

L’ A.V.I.-S. inoltre dovrà favorire ed intensificare la partecipazione dei consumatori alle attività di standardizzazione presso gli organismi nazionali ed europei e si prefigge di conseguire una organizzazione diffusa sul territorio con l’apertura di Delegazioni Zonali o Locali.

Le Attività che I’ A. V. /. – S. persegue si attuano anche attraverso : –fa tutela sul piano informativo – preventivo – contrattuale – giudiziale – risarcitorio, dei fondamentali diritti, con particolare riguardo ai servizi finanziari e creditizi e di riscossione tributi ; –la promozione di iniziative legislative per il miglioramento ed il controllo degli standard e dell’efficienza dei servizi finanziari, creditizi, postali, assicurativi e di riscossione tributi, agli effetti della tutela ad ampio spettro dei diritti dei consumatori e degli utenti ; –l’assistenza diretta dei consumatori e degli utenti nelle controversie con soggetti produttori od erogatori di servizi pubblici e privati, anche in forza della legittimazione ad agire dell’art. 3 , Legge 30/07/7998 n. 281 (disciplina dei diritti dei consumatori e
degli utenti) per consentire loro di difendersi giudizialmente singolarmente e/o collettivamente per ottenere declaratorie di responsabilità di produttori ed erogatori di servizi; –la consulenza a utenti ed altre associazioni; l’istituzione di osservatori e tavoli tecnici d’ interesse sociale; – la divulgazione in favore di consumatori e utenti dei servizi bancari, postali, assicurativi e creditizi in genere, della normativa e delle condizioni di accesso e recesso ai suddetti servizi; delle rilevazioni e variazioni dei tassi di interesse, anche in prevenzione e tutela del fenomeno sociale dell’usura; degli oneri accessori e delle spese costituenti le remunerazioni tutte del costo del denaro; oltre che la diffusione delle modalità per prevenire iniziative di recesso arbitrario degli erogatori dei servizi e di tutela degli utenti e consumatori di questi servizi; l’organizzazione di convegni, seminari, conferenze, dibattiti, incontri di studi sulle tematiche che costituiscono le finalità e gli scopi sociali per sensibilizzare l’opinione pubblica e il mondo politico sulle opportune iniziative per meglio tutelare consumatori e gli utenti; per favorire l’aggregazione di utenti e consumatori agli effetti di contrattazioni collettive per ottenere tassi prioritari nei servizi bancari, postali, assicurativi e finanziari in genere; –la consulenza; –la promulgazione di proposte di Legge di iniziativa popolare e/o per l’indizione di referendum abrogativi o consultivi, nonché per la promozione di normative, progetti e disegni di legge esistenti su base nazionale e locale, aventi ad oggetto l’attuazione delle finalità sociali e la cooperazione con altre associazioni e soggetti, per analoghe iniziative; –sollecitare o intervenire in azioni collettive di risarcimento.

Gli ASSOCIATIpossono essere tutte le persone fisiche che abbiano raggiunto la maggiore età ed abbiano capacità di agire, senza alcuna distinzione di sesso, cittadinanza, razza, lingua, religione, opinioni politiche, condizioni personali e sociali, i quali dichiarino di voler operare in modo personale, spontaneo e gratuito, senza scopi di lucro anche indiretto, esclusivamente per il perseguimento delle finalità dell’ A. V. I – S.;

La qualità di socio si acquisisce mediante domanda diretta alla Sede principale e/o al/e delegazioni zonali e o locali competenti per territorio, ed è attribuita mediante deliberazione del Comitato Esecutivo con voto insindacabile. L’adesione ali’ A. V J. -S. è a tempo indeterminato e non può essere disposta per un periodo temporaneo, fermo restando in ogni caso il diritto di recesso. Possono far parte dell’ A. V. I. – S. tutti coloro intendano collaborare fattivamente ai propositi enunciati .